CRANIO SACRALE

                                                                                                               

La Terapia Cranio-Sacrale, messa a punto negli anni ‘70 dal  Medico statunitense Dr. John Upledger, consiste in una tecnica di manipolazione non invasiva e dal tocco estremamente leggero, usata per localizzare, trattare e risolvere problematiche psico-fisiche associate al dolore e alle disfunzioni dell’organismo.
La Terapia Cranio-Sacrale dà ottimi risultati nel trattamento di dolori cronici (cefalea, emicrania, mal di schiena, cervicalgia, problemi agli occhi, dolori alle spalle, ecc) e nelle sindromi legate all’abbassamento della risposta immunitaria, della vitalità (depressione, insonnia, attacchi d’ansia, stanchezza) e dell’energia.
Il trattamento va a stimolare i naturali meccanismi di autoguarigione del sistema fisiologico del corpo, eliminando gli effetti negativi dello stress sia fisico che psichico, rinforzando il sistema immunitario e migliorando così lo stato di salute generale.